I più famosi Social Bookmarking service


Del.icio.us, digg, FURL, blinklist, Socializer, Reddit, Feed Me Links!, Technorati, Newsvine, Yahoo My Web, Ma.gnolia, Google Bookmarks, Squidoo, BlinkBits, Stumble Upon, RawSugar, Spurl, Netvouz, Rojo, Blogmarks, Shadows, Simpy, Co.mments, Scuttle, Tailrank, Bloglines, Segnalo, OkNotizie, Netscape, Bookmark.it

Descrizione dei principali:

Del.cio.us: uno dei più usati social, ora appartiene a Yahoo, si distingue per la semplicità d’uso e per le pagine web veramente pulite e ordinate. Inserire un bookmark in delicious è estremamente rapido.

Digg: forse il più popolare social che ci sia, tuttavia l’inserimento dei bookmark in digg non è di certo rapido, questo è dovuto al crescere del problema dello spam (social spam). Comunque è uno tra i più usati.

Technorati: E’ molto usato e vanta una sezione dedicata ai blog che è fantastica, probabilmente la migliore, dice di tracciare oltre 75 milioni di blog. C’è anche una sezione del sito giapponese.

Google Bookmarks: Interessante il servizio creato da Google, è da tenere d’occhio soprattutto da quelli che puntano a un ottimo PageRank e ai SEO/SEM

Yahoo My Web: Per lo stesso motivo dei bookmark di Google è bene considerare il social di Yahoo soprattuto per il posizionamento nei motori di ricerca.

Reddit: Uno dei pionieri del fenomeno social, è abbastanza usato.

Newsvine: Sito americano che permette di inserire notizie (in inglese) che possono essere lette da molti utenti.

Socializer: sta passando da beta a public, si spera un miglioramento del sito.

Simply: E’ stato venduto e ora il dominio offre hosting.

Bloglines: si può accedere a una versione anche in italiano, offre molte sezioni tra cui quella dei blog, fumetti, newsgroup, podcast, previsioni meteo; è in collaborazione con il motore di ricerca ask.com

Netvouz: simile a delicious ha un’interfaccia rapida e pulita, è molto usato dai francesi. Esegue periodicamente dei controlli sui link per verificare che non ci siano problemi.

Blinklist: ha le pagine anche in italiano, offre un ottimo tour per apprendere l’uso di blinklist.

Furl: Interessante la funzione di poter salvare una pagina web su Furl per poterla rivedere in seguito, magari dopo un cambiamento.

Netscape: I bookmark del proprietario della famosa directory DMOZ (o OPD).

Segnalo: Il migliore social italiano, di proprietà di Alice, è molto comodo da usare e il riferimento per il social bookmarking italiano.

OKNotizie: E’ un social italiano che permette di inserire link a notizie che poi possono essere votate dagli utenti e scalare la classifica per comparire nella homepage del sito.

Bookmark.it: Buon servizio italiano permette di inserire facilmente i propri link, è poco usato, ma potrebbe esplodere da un momento all’altro.

Stumble Upon: Possibilità di inserire una recensione di un sito web segnalato. Il social si basa molto sulla barra degli strumenti fornita dal sito che permetta agli utenti di cercare più velocemente le risorse richieste. Il sito dichiara di avere più di 1,2 milioni di utenti.

Ma.gnolia: Permette agli utenti di dare un voto ai siti inseriti; si possono salvare le pagine web presso Magnolia, per rivederle in seguito.

Squidoo: E’ un social particolare; è abbastanza complicato capire come funziona il meccanismo di questo servizio, ci si possono fare anche soldi.

Shadows: E’ bersagliato dallo spam, anche tra i risultati più popolari si possono trovare molti siti spam.