Installare Windows XP in uno Xen domU


Nella prima parte dell’articolo abbiamo visto come installare Xen su Linux Mint 12, ora vediamo come avviare una macchina virtuale per installarci Windows XP. Windows XP deve essere gestito mediante un’interfaccia grafica perché non è possibile installarlo utilizzando SSH e bisogna sfruttare le funzioni di virtualizzazione assistita fornite da QEMU (HVM), perché non si può usare Windows XP paravirtualizzato in Xen.

Continua a leggere

Installare Xen su Linux Mint 12

Probabilmente Linux Mint 12 non è una distribuzione GNU/Linux adatta ad essere utilizzata su un server produttivo, ma ho deciso di provare ad installare l’hypervisor Xen su un piccolo computer con processore AMD E-350 (Zicate) che supporta la virtualizzazione hardware grazie alle estensioni AMD SVM.
L’intenzione è quella di utilizzare Linux Mint 12 come dom0 (sistema operativo host) e installare Windows XP all’intendo di una macchina virtuale, che in Xen si chiama domU.

Continua a leggere

Citrix XenServer

XenServer è la soluzione per la virtualizzazione, basata su Xen, prodotta da Citrix: la casa produttrice di software che ha acquistato XenSource. Citrix ha costruito un sistema operativo ottimizzato per cooperare con l’hypervisor Xen e i suoi strumenti similmente a VMware ESXi.

Non ci si deve aspettare un sistema operativo come Linux o Windows, ma al termine dell’installazione di XenServer ci si ritrova davanti a un’interfaccia stile BIOS: essenziale, ma potente che consente all’amministratore del server di impostare alcuni parametri che da remoto non si può fare. Continua a leggere

FreeBSD 8 Xen domU

Xen è un software di virtualizzazione che permette di eseguire più sistemi operativi sulla stessa macchina fisica.
L’obiettivo di questa guida è di mostrare come si possa creare un domU dove FreeBSD8 funzioni come sistema operativo ospite senza la necessità di usare le estensioni per la virtualizzazione hardware fornite da alcuni processori. Continua a leggere

Installare Ubuntu 10.04 LTS in una virtual machine

logo-ubuntu-1004 Negli ultimi giorni di aprile 2010 è stata rilasciata con qualche giorno di ritardo la nuova versione long term support di Ubuntu: Ubuntu 10.04 LTS. Le novità sono tante: a partire dal look completamente ridisegnato che rende questa versione di Ubuntu molto diversa dalle precedenti. Le finestre, i pulsanti dell’ambiente desktop assomigliano molto a MAC OS X più che al vecchio GNOME

Continua a leggere

Trasformare il sistema operativo in una virtual machine

Ci si può chiedere se è possibile trasformare un’installazione di un sistema operativo in poco tempo in una macchina virtuale? Risposta affermativa.

Quest’operazione permette di risparmiare un bel po’ di tempo rispetto alla creazione ex-novo di una macchina virtuale: prima di tutto non è necessario spendere un’oretta per installare il sistema operativo più tutti i programmi necessari secondo non è detto che non siano facilmente reperibili gli installer di alcuni programmi.

Continua a leggere

Testare una virtual machine

Provare le prestazioni di una macchina virtuale non è una cosa da nulla, ma bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti che possono portare a dei comportamenti apparentemente anomali ma che si possono spiegare osservando le specifiche di costruzione dell’hypervisor e delle varie strategie adottate per migliorare le performance degli ambienti virtuali.

Continua a leggere