Una virtual machine oppure macchina virtuale è un’applicazione che emula un elaboratore.

Sul sistema operativo ospitante (host) viene avviato una o più volte il programma emulatore secondo il numero di macchine virtuali (guest) che vogliamo o possiamo usare. Ogni virtual machine può far girare un sistema operativo, così è possibile adoperare più sistemi operativi simultaneamente.

La macchina virtuale impiega le capacità hardware del computer ospitante quindi è meglio possedere hardware potente; più virtual machine sono attive nello stesso periodo e superiori dovranno essere le risorse del computer.

QEMU è un software di emulazione capace di far funzionare molti sistemi operativi. E’ possibile emulare Windows sotto Linux (è installabile anche su Windows o Mac OS X), in questo modo si può ricorrere a programmi che non sono fruibili per la piattaforma in uso. QEMU è distribuito conformemente alla licenza GNU GPL, per cui è utilizzabile liberamente e gratis.

Ho scritto articoli anche su altri software di virtualizzazione: VirtualBox, Xen, VMware, OpenVZ.