Clear Linux

Clear Linux

Quanti di voi avevano mai sentito parlare di Clear Linux prima di qualche giorno fa? Immagino pochi, ebbene Clear Linux o meglio Clear Linux * OS è una distribuzione GNU/Linux prodotta da Intel (il colosso delle CPU) che dà il suo meglio su CPU AMD. Grazie all’ottima gestione delle risorse è emerso che Clear Linux … Continua a leggere

P2V di CentOS 7 su VMware

P2V di CentOS 7 su VMware

In un precedente articolo abbiamo visto come trasformare un’installazione di Ubuntu su hardware reale in una virtual machine da caricare su un host VMware ESXi. In questo, invece, vediamo come virtualizzare, ossia fare P2V, di un sistema CentOS 7 su VMware. La procedura è analoga a quella di Ubuntu, o forse è ancora più semplice. … Continua a leggere

Tiscali Mobile Smart 4G

Tiscali Mobile Smart 4G

Aggiornato il 5 marzo (in fondo) – Dopo diverso tempo passato a riflettere sul dafarsi, ho deciso di “passare” la mia SIM telefonica secondaria da TIM a Tiscali Mobile. Una scelta dettata dall’inquietante messaggio SMS che TIM mi ha inviato allerandomi che da fine febbraio mi avrebbero addebitato 1,99 euro al mese per beneficiare di … Continua a leggere

Migrazione P2V di Ubuntu 16.04

Migrazione P2V di Ubuntu 16.04

In questo articolo vedremo come convertire un sistema Linux Ubuntu 16.04 server installato direttamente sull’hardware in una virtual machine che andrà a girare su un host VMware ESXi. Tale conversione, ossia la migrazione da un sistema fisico ad uno virtuale, prende il nome di P2V (Physical to Virtual). Un sistema Ubuntu 16.04 può essere facilmente … Continua a leggere

Canonical Livepatch patch di sicurezza senza riavvio

Canonical Livepatch patch di sicurezza senza riavvio

Bentornati nel nuovo episodio della saga relativa al patching del kernel Linux senza la necessità di riavviare il sistema per applicare gli aggiornamenti. In questo episodio vedremo Canonical Livepatch ossia la soluzione ideata per Ubuntu che, a differenza delle altre, è gratuita fino a 3 sistemi Ubuntu. Il fatto che essa sia gratuita permette, a … Continua a leggere

Garantire la ricezione delle e-mail

Garantire la ricezione delle e-mail

Nel precedente articolo abbiamo visto come creare un server di posta utilizzando lo script di Mail-in-a-Box, che permette la configurazione di un ambiente praticamente chiavi in mano. Una volta creato un account di posta, come quello di rosa@pyroplastic.stream si possono ricevere messaggi di posta elettronica da tutti i provider: gmail.com, outlook/hotmail, yahoo… Tuttavia, non è … Continua a leggere

Creare un proprio server di posta elettronica

Creare un proprio server di posta elettronica

Google con GMAIL, Microsoft con Hotmail/Outlook forniscono account di posta elettronica gratuita ma le mail vengono analizzate e utilizzate a fini di marketing.Se desiderassimo mantenere le nostre mail fuori da questi giri, come è possibile fare? Potremmo optare per una soluzione casalinga o privata. Non è una cosa comune costruirsi un mail server, ma con … Continua a leggere

KernelCare – kernel security patching rebootless

KernelCare – kernel security patching rebootless

Secondo appuntamento con le soluzioni per l’applicazione delle patch per il kernel Linux senza necessità di reboot. Dopo Ksplice di Oracle, in questo episodio presenteremo KernelCare, la tecnologia di CloudLinux, disponibile per svariate distribuzioni ad un costo accessibile (molto più economico di Ksplice). Una licenza per un singolo server costa 45 dollari all’anno. KernelCare, al … Continua a leggere

Aggiornamento del kernel senza riavviare con Ksplice

Aggiornamento del kernel senza riavviare con Ksplice

L’avevamo promesso in un precedente articolo: avremmo trattato i diversi sistemi per aggiornare il kernel Linux senza la necessità di fare reboot per attivare le patch. In questo articolo vederemmo la tecnologia Ksplice messa a disposizione di Oracle Enterprise Linux (OEL), Red Hat EL, CentOS, Debian e Ubuntu. Nella versione desktop, ossia Ksplice Desktop, è … Continua a leggere