Author Archive

Nuovo malware in azione: falso aggiornamento Java

Una decina di minuti fa stavo visitando questo forum hwupgrade.it quando tutto in un attimo, questa scheda ha aperto questa pagina:

http://www.wrodland.com/IT/index.php?dv1=11847092&dv2=&dv3=&dv4=&sec_id=qWJ8vBQjIE7QDEw6zEzoI07jDARuCZNRNAwe7TCnvEXRPAvaNas0qnHafAM8NaYaPcCQCW7kfcCrvEC5vEt8fAN%EB&marketing_fid=MTM5OTQ5MDg2OC03ZjYxMGQyNjcxZTdkNmMwNzNjNDljNWRhNDYzZDg0MA==

Quando mi è apparso il sito in questione stavo consultando il forum di hwupgrade.it, presumo che possa essere che io abbia fatto un click in qualche parte del sito senza volerlo.

Se provate ad aprire l’URL non vi dà nulla ora, mostrerà una pagina vuota. Ma quando l’ho aperta la prima volta, mi proponeva l’aggiornamento di Java dicendomi (in inglese) che la mia versione in uso era obsoleta.

 

Continue reading »

Virtualbox 4.2.22

virtualbox 4.2.22La versione 4.2 di Virtualbox ha appena ricevuto una nuova release di manutenzione che porta diverse correzioni di bug. Questo tutorial vi mostrerà come installare Virtualbox 4.2.22 in Ubuntu 13.10, Ubuntu 13.04, Ubuntu 12.10, Ubuntu 12.04, Linux Mint.

Continue reading »

Condividere una share sul RaspBerry Pi

In questa guida potrete trovare come attivare la condivisione di una cartella del RaspBerry Pi con un computer Windows. In questo modo è possibile caricare o scaricare file sul RaspBerry Pi ad una velocità molto sostenuta.

Poiché agli utenti non verrà richiesto un utente e la password, questo tutorial è pensato per implementato in una rete LAN in cui tutti gli host devono essere attendibili.

Continue reading »

Installare MLDonkey su Raspberry Pi

MLDonkey è un’applicazione di filesharing che concedono l’accesso alla vasta Emule p2p network. Emule è una grande rete p2p . MLDonkey è nato come clone di eDonkey2000 ed è stato scritto per Linux. A differenza di eMule o aMule, MLDonkey utilizza pochissime risorse ed è adatto ad essere utilizzato su Raspberry Pi. Per installare MLDonkey su Raspberry Pi, basta seguire queste istruzioni.

Continue reading »

Configurare un IP fisso per il Raspberry Pi

Il Raspberry Pi è un computer di dimensioni carta di credito che si collega al televisore e una tastiera. Si tratta di un piccolo computer che può essere utilizzato in modi molto differenti. C’è chi lo usa come centro multimediale per guardare film o ascoltare musica, chi lo adopera per imparare a programmare o ad utilizzare Linux.

Raspbian è un sistema operativo (OS) libero basato su Debian ottimizzato per l’hardware Raspberry Pi. Raspbian fornisce più di un semplice OS: viene distribuito con oltre 35.000 pacchetti software pre-compilati in un bel formato per una facile installazione sul Raspberry Pi.

L’impostazione iniziale prevede che Raspberry Pi prenda un indirizzo di rete automatico tramite DHCP. Tuttavia questa soluzione potrebbe non essere la migliore per un uso intensivo del dispositivo.

Continue reading »

Installare ioncube loader su Wheezy usando Nginx e PHP5 FPM

ioncubeionCube è una azienda che ha sviluppato un software per la codifica e decodifica di file PHP. Grazie a questa tecnologia, gli sviluppatori possono scrivere il codice e proteggerlo contro la reverse enginering.
ionCube Loader è uno strumento gratuito che permette l’esecuzione di file php codificati.

Nel maggio 2013, ionCube ha rilasciato la versione 8.0 con il supporto per la codifica del linguaggio PHP 5.4. Questa è stata seguita da una versione 8.1 nel mese di ottobre 2013 con nuove modifiche: tra cui un interfaccia grafica aggiornata, maggiore sicurezza e una funzione di assistere selezionando le impostazioni di sicurezza ottimali.

L’installazione non richiede compilatori installati sul server o sul computer.

Ecco la guida per installare ionCube Loader su Debian Wheezy usando Nginx e php5-fpm.

Continue reading »

Installare DDD su Oracle Linux 6

ddd-logoGNU DDD è un front-end grafico per i debugger a riga di comando come GDB, DBX, WDB, Ladebug, JDB, XDB, Perl debugger… DDD è diventato famoso qualche anno fa grazie alla sua visualizzazione interattiva di dati grafici, in cui le strutture di dati vengono visualizzati sotto forma di grafici.
Negli ultimi 4 anni non ha avuto aggiornamenti, ma questo tool è ancora comodo su sitemi in cui si ha a dsiposizione di limitate risorse.

Sfortunatamente non è disponibile un pacchetto precompilato per Oracle Linux 6 di DDD nè per CentOS.

Vediamo come installare DDD 3.3.12 su Oracle Linux 6.

Continue reading »

Unire 2 PDF

Per unire le pagine di due, o più, PDF in modo da ottenere un singolo file PDF si può utilizzare Ghostscript.
Ghostscript è un gruppo di programmi di cui il componente principale è un interprete PostScript e Portable Document Format (PDF) di Adobe. Il software è uno strumento gratuito, rilasciato con licenza GPL2.
L’installazione di Ghostscript è piuttosto semplice e può essere scaricato da http://www.ghostscript.com/download/gsdnld.html

Continue reading »

Le novità di OpenOffice.org 4.0.0

A seguito di un periodo continuo di miglioramenti, il team di sviluppo di OpenOffice.org ha annunciato la nuova versione di Apache OpenOffice che è già disponibile per il download da quasi una settimana. Si tratta di una release principale, è consigliata la visione delle novità prima di aggiornare la propria suite di produttività.

Continue reading »

Ripristino da una corruzione dello schema mysql

tables_in_mysqlAnche se il formato della tabella di MySQL è molto affidabile (tutte le modifiche a una tabella fatta da un’istruzione SQL sono scritti prima l’istruzione restituisce), è ancora possibile ottenere tabelle danneggiate se uno qualsiasi dei seguenti eventi:

  •      Il processo mysqld viene fermato nel bel mezzo di una scrittura nel DB.
  •      Un blocco improvviso dovuto allo spegnimento del computer o a guasti hardware.
  •       Si sta utilizzando un programma esterno (come myisamchk) per modificare una tabella che viene modificata dal server allo stesso tempo. Può succedere che importando un dump esportato di MySQL, lo schema mysql si corrompa in modo anche non evidente al momento.

Questo evento può essere scoperto anche a distanza di giorni se la corruzione avviene in parti non vitali del database.
Un effetto che si può addebitare ad una corruzione del database di MySQL è l’impossibilità di fare un grant dei privilegi anche con l’utente root con tutti i flag abilitati per farlo.

Continue reading »