Browsed by
Categoria: hyper-v

Trasformare il sistema operativo in una virtual machine

Trasformare il sistema operativo in una virtual machine

Ci si può chiedere se è possibile trasformare un’installazione di un sistema operativo in poco tempo in una macchina virtuale? Risposta affermativa. Quest’operazione permette di risparmiare un bel po’ di tempo rispetto alla creazione ex-novo di una macchina virtuale: prima di tutto non è necessario spendere un’oretta per installare il sistema operativo più tutti i programmi necessari secondo non è detto che non siano facilmente reperibili gli installer di alcuni programmi.

Guida alla sicurezza di Hyper-V

Guida alla sicurezza di Hyper-V

La guida alla sicurezza di Hyper-V aiuta a migliorare gli aspetti relativi alla sicurezza del server di virtualizzazione. Il documento è formato da tre capitolo: hardening hyper-v, delega della gestione delle macchine virtuale e protezione delle virtual machine.

Guida a Microsoft Hyper-V

Guida a Microsoft Hyper-V

Microsoft Hyper-V è il prodotto per la virtualizzazione ideato da Microsoft installabile solamente su sistemi operativi Windows Server 2008. Si differenzia dagli altri concorrenti per soluzioni di gestione avanzata senza ricorrere a interfacce testuale o a tool di terze parti, oltre che al fatto di essere unicamente utilizzabile su computer a 64 bit. L’installazione di Hyper-V è semplicissima: o si scarica l’installer grafico dal sito di Microsoft oppure nella schermata di configurazione iniziale di Windows Server 2008 si può indicare…

Read More Read More

VMware ESX vs Hyper-V

VMware ESX vs Hyper-V

VMware ESX è la soluzione per la virtualizzazione server di punta realizzata da VMware mentre Hyper-V è il prodotto di Microsoft in concorrenza con VMware ESX. Ecco provati i prodotti in un interessante test condotto su un server con 16 processori.

Hyper-V il virtualizzatore di Microsoft

Hyper-V il virtualizzatore di Microsoft

Hyper-V è il software di virtualizzazione prodotto da Microsoft per Windows Server 2008. Hyper-V, in particolare, è l’ipervisore (hypervisor) che si trova a girare direttamente sull’hardware del calcolatore e ingloba un suo kernel ( si tratta di una soluzione simile a Xen).