Installare Tomcat su CentOS 8


CentOS 8 è l’ultima versione di CentOS uscita appena qualche giorno fa. Vediamo in questo articolo come instalare Tomcat su CentOS 8.

Tomcat è il famoso application server per eseguire applicazioni, war, scritte in Java.

La prima cosa da fare, se non l’avete già fatto, è installare il java developer kit (o JDK) su CentOS. Si può optare per la versione openJDK oppure per la versione ufficiale di Oracle.

In questo tuttorial scegliamo la versione open. A sua volta possiamo scegliere fra openJDK 8 e l’ultima versione LTS openJDK 11. La scelta va fatta in base alle vostre esigenze e al vostro codice.

Continua a leggere

Un worm per JBoss


C’è un nuovo worm in circolazione in questo momento che sta compromettendo server che eseguono versioni non aggiornate di JBoss Application Server al fine di creare una botnet. Il worm tenta anche di installare uno strumento di accesso remoto in modo da permette il controllo remoto dei server appena infettati. Continua a leggere

Prima applicazione su JBoss con NetBeans


Programmare applicazioni web o servizi con Enterprise Java Beans non è facile come scrivere una semplice applicazione Java. Il procedimento per poter vedere Hello World apparire nella finestra del proprio browser preferito è alquanto complesso. Vediamo di semplificare il tutto.
Prima di tutto è importante che il nostro ambiente sia perfettamente configurato, vedi precedenti articoli. Continua a leggere

Installazione di JBoss


Prima di partire con JBoss è necessario assicurarsi di installare una versione aggiornata del JAVA SE Runtime Environment (JRE): la parte che contiene la Java Virtual Machine (JVM) per l’esecuzione di applicazioni Java (non è necessario invece JDK); JBoss, come evidenziato in un precedente articolo, è scritto in Java per cui la JVM è proprio necessaria. Continua a leggere

Calcolare le rate di un mutuo in Java


Come si fa a calcolare la rata mensile di un mutuo?

Conoscere a quanti euro al mese si dovrà rinunciare per pagare un prestito non è proprio facile né immediato. E’ d’obbligo almeno l’uso di una calcolatrice, ma anche una “semplice” applicazione Java può facilmente bastare.

La classe Main permette di calcolare a quanto ammontano le rate di un mutuo.

double calcolaRataMutuo(int importo, int anni, double tasso)

La funzione calcolaRataMutuo richiede tre argomenti: l’importo (un intero) è la cifra che si vuole richiedere, anni corrispondono al numero di anni per i quali si vuole spalmare il pagamento delle rate del mutuo.

Continua a leggere

Upcast e downcast delle classi in Java


package vale.io;

public class Prova {

public Prova() {
M m = new N();
//N n = new N();
//M m=n;
m.f1();
((N)m).f2(); //devo fare il casting altrimenti cerca in M se c’è f2()
}

public static void main(String[] args) {
new Prova();
}
}
class M {
void f1() {
System.out.println(“f1_di_M”);
}
}
class N extends M{
//se sovrascrivo la classe allora c’è dynamic binding
//altrimenti stampa “f1”
void f1() {
System.out.println(“f1_di_N”); }

void f2() {
System.out.println(“f2”);
}
}

Continua a leggere