Montare filesystem NAS

Per fare il mount di filesystem che si trovano su unità NAS, è possibile usare il tool mount con l’accortezza di avere a disposizione il supporto per samba.
In alcune distribuzioni del pinguino gli strumenti necessari sono già installati, mentre in altre come Debian bisogna provvedere all’installazione del supporto al filesystem esterno. Continua a leggere

Migliorare le prestazioni SSD ottimizzare

Le memorie SSD sono costruite in modo differente dagli hard disc tradizionali, la mancanza di parti meccaniche permette agli SSD di essere più rapidi e meno sensibili a cadute. Tuttavia i sistemi operativi moderni non sono stati scritti appositamente per operare su memorie SSD ma sono ottimizzati per i vecchi dischi rigidi.

I dischi a stato solido hanno un grave difetto, oltre ad un alto costo per GB: le varie celle di memoria non possono essere cancellate (scritte) troppe volte. Dopo un certo numero di scritture, che può essere irraggiungibile per certi usi ma un problema per altri, la memoria SSD non sarà più in grado di memorizzare i dati e la velocità di lettura s’abbassa.

Continua a leggere

Recupero dati

A volte capita che dei fattori avversi oppure un errore da parte di un utente possano compromettere l’integrità dei dati. Dei programmi difettosi e con dei bug potrebbero corrompere il filesystem o la tabella di allocazione dei file, può succedere anche che il disco rigido si guasti. Per questi motivi è indispensabile salvare le informazioni più importanti su più dispositivi diversi: supporto ottici, hard disc esterni, penne usb.

Quando oramai i buoi sono fuggiti, rimane la speranza di poter recuperare i dati con degli strumenti ausiliari.

Continua a leggere

Montare filesystem

hard disc montare mmount filesystemA differenza di Windows, Unix e Linux non assegnano a una partizione una lettera maiuscola (come C, D…). Le partizioni presenti in un disco vengono indentificate con un file /dev/hda1 o /dev/sda1, /dev/hda2, /dev/hdb1… Le prime due lettere che seguono il secondo slash indicano il tipo i hardware: hd per i disci ide o eide mentre sd per i disci scsi o serial ata. La terza lettera indica la periferica fisica mentre il numero serve per riconoscere la partizione. Esempio:

Continua a leggere