Browsed by
Tag: paravirtualizzazione

FreeBSD 8 paravirtualizzato su Xen

FreeBSD 8 paravirtualizzato su Xen

Ecco delle immagini disco contenenti un domU paravirtualizzato con sistema operativo FreeBSD 8: What are these images? These images are the result from a make buildworld/buildkernel/installworld/installkernel/distribution. There is a little bit of customisation to make them work as a FreeBSD Xen DomU.

Xen paravirtualizzato

Xen paravirtualizzato

Come funziona la paravirtualizzazione in Xen? Ecco una spiegazione semplice sul meccanismo che Xen adopera per mantenere il completo controllo delle macchine virtuale.

Livelli di protezione x86

Livelli di protezione x86

I processori mettono a disposizione alcune modalità di protezione per evitare accessi non autorizzati alle risorse. Nelle prime CPU x86 era stata implementata una sola modalità d’esecuzione conosciuta come REAL MODE che non consentiva di limitare le risorse ad un processo, mentre i processori x86 più recenti (senza estensioni per la virtualizzazione) hanno un gruppo di istruzioni più esteso che comprende anche funzioni di protezione avanzate:

Paravirtualizzazione oggi

Paravirtualizzazione oggi

E’ ancora conveniente adoperare la paravirtualizzazione di questi tempi oppure è meglio acquistare un server che possieda uno o più processori con le estensioni per la virtualizzazione dell’hardware? La paravirtualizzazione (in breve) è quel modo di virtualizzare l’hardware facendo uso di sistemi operativi e kernel modificati che interagiscono con la macchina virtuale e con il sistema operativo host. Non fa uso di estensioni particolari del processore (Intel VT, AMD VT-x…).

ConVirt gestire graficamente Xen

ConVirt gestire graficamente Xen

ConVirt (controlling virtual systems), reperibile su xenman.sourceforge.net, è un’interfaccia grafica per gestire le virtual machine di Xen senza dover usare la riga di comando. Sebbene esistano altri strumenti GUI per Xen (virt-manager, vm-install…) a volte già integrati in alcune distribuzioni GNU/Linux, ConVirt si sta affermando grazie ad alcune sue particolarità. Tra l’altro beneficia di una licenza open source.

La terza generazione della virtualizzazione e il futuro

La terza generazione della virtualizzazione e il futuro

Le aspettative verso gli strumenti in grado di virtualizzare degli ambienti stanno crescendo molto rapidamente così come il giro di denaro attorno a queste tecnologie. Grandi aziende sono entrate in questo ambito e il futuro vedrà sicuramente una diffusione massiccia dell’uso della virtualizzazione in vari settori. Esistono vari ambiti su cui ottimizzare un software di virtualizzazione: ambiente desktop, server, real-time. Difficilmente esiste un prodotto in grado di dare il meglio in tutti questi. Un hypervisor studiato per operare su server…

Read More Read More