Installare IIS

IIS è l’acronimo di Internet Information Services ed è il web server progettato da Microsoft disponibile all’interno di numerosi sistemi operativi Windows. In particolare IIS è contenuto nella soluzione server di Windows. Il web server è disponibile come ruolo (role) anche in Windows Server 2008 R2, sia nella versione economica web sia nelle versioni più dotate e costose come Standard, Enterprise e DataCenter.

Windows Server 2008 R2 mette a disposizione la versione 7.5 di IIS, che include alcune novità come il FTP, WebDAV e alcuni strumenti migliorati per il logging e il tracing.

Per installare IIS non ci vuole molto, infatti basta usare “Add Role Wizard”.

01-add-role-iss

Successivamente apparirà una schermata che mostra una serie di ruoli che possono essere aggiunti, scegliere Web Server (IIS).

03-select-iis-web-server

La parte più difficile è quelle di scegliere i servizi attivi con IIS. E’ necessario indicare quali componenti attivare insieme al web server; tra questi ci sono ASP.net che serve per servire le pagine che fanno uso della tecnologia, ASP la vecchia versione di Active Server Pages opportuna se le pagine fanno uso di questo tipo di codice, CGI utile per chi ha intenzione di aggiungere il supporto a PHP…

05-kind-role-services

Di default vengono selezionati solo una piccola parte dei servizi, la quale consente di servire pagine in html ma non pagine dinamiche e non è attivo il server FTP.

Attivare almeno le opzioni: HTTP Logging, Request Monitor per monitorare le connessioni e le richieste.

Al termine dell’installazione, per controllare se è andata a buon fine aprire il browser e digitare nella barra degli indirizzi http://localhost, dovrebbe apparire una schermata di benvenuto con la scritta centrale IIS7.

07-localhost

Per gestire IIS, andare nel menu Start quindi scegliere Administrative Tools e poi Internet Information Services (IIS) Manager. Apparirà una finestra del programma di amministrazione.

08-iis-manager

Per aggiungere un nuovo sito, cliccare sulla seconda voce dell’elenco a sinistra col tasto destro e scegliere Add Web Site.

10-add-new-web-site

Comparirà una finestrella dove immettere alcuni dati come il posizionamento delle pagine del sito all’interno del filesystem accessibile al server e le informazioni di binding. Lasciando queste ultime inalterate il sito sarà accessibile dal computer con installato IIS all’indirizzo http://localhost

11-add-web-site-property

Così verrà mostrato un nuovo sito nella lista.

12-site-added

Per attuare politiche di limitazione del traffico, cliccando nel menu laterale destro sulla voce Limits, apparirà la seguente schermata:

13-limits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *