Browsed by
Mese: settembre 2008

Guida al vps scegliere il miglior virtual private server

Guida al vps scegliere il miglior virtual private server

La scelta di un virtual private server (vps) non è un’operazione banale, anzi è fondamentale riuscire a calcolare quale proposta commerciale è la più adatta alle proprie esigenze e non è proprio facile. Un computer esegue un sistema operativo e un programma che danno la possibilità di creare delle istanze, dette virtual machine (o virtual private server o vps), le quali contengono all’interno un altro sistema operativo che gira autonomamente. Generalmente su un server fisico sono in esecuzione una o…

Read More Read More

Wine HQ

Wine HQ

Wine è un programma che consente di eseguire applicazioni create per Windows e DOS su GNU/Linux. Spesso non è necessario creare una virtual machine e installarvi Windows per poter adoperare un programma disponibile solo per i sistemi operativi Microsoft, si può ricorrere a “Wine is Not an Emulator” (nome esteso di Wine).

Installare Google Chrome su Linux

Installare Google Chrome su Linux

Google ha lanciato un nuovo browser open source molto veloce nella visualizazione delle pagine web. Anche se non è ancora disponibile per Linux, ecco un dettagliato tutorial per installare Google Chrome su Linux utilizzando il programma Wine. Video di dimostrazione di Google Chrome.

VMware ESX vs Hyper-V

VMware ESX vs Hyper-V

VMware ESX è la soluzione per la virtualizzazione server di punta realizzata da VMware mentre Hyper-V è il prodotto di Microsoft in concorrenza con VMware ESX. Ecco provati i prodotti in un interessante test condotto su un server con 16 processori.

VirtualBox 2

VirtualBox 2

E’ arrivata a sorpresa VirtualBox 2, la seconda versione di VirtualBox con interessanti miglioramenti: Supporto a guest 64 bit, per il momento solo su host a 64 bit. Una nuova interfaccia grafica accativante per Mac OS X Leopard. Passaggio dalle librerie grafiche Qt3 alle Qt4 con molti miglioramenti.

Paravirtualizzazione oggi

Paravirtualizzazione oggi

E’ ancora conveniente adoperare la paravirtualizzazione di questi tempi oppure è meglio acquistare un server che possieda uno o più processori con le estensioni per la virtualizzazione dell’hardware? La paravirtualizzazione (in breve) è quel modo di virtualizzare l’hardware facendo uso di sistemi operativi e kernel modificati che interagiscono con la macchina virtuale e con il sistema operativo host. Non fa uso di estensioni particolari del processore (Intel VT, AMD VT-x…).

VMware Server 2 e USB

VMware Server 2 e USB

Tra le nuove funzioni presenti a partire dalla seconda versione di VMware Server c’è il supporto completo alle periferiche che usano la connessione USB 2.0. Ciò finalmente rende possibile usare dischi rigidi esterni o chiavette USB sfruttando tutta la velocità assicurata da questo protocollo.