Configurare NetBeans con JBoss

NetBeans è uno dei più popolari ambienti per lo sviluppo per Java mentre JBoss è probabilmente l’application server java più usato. Può essere utile far in modo che NetBeans interagisca con JBoss così da ridurre il tempo per lo sviluppo delle proprie applicazioni web.
Tuttavia l’ultima versione di NetBeans non supporta l’ultima versione di JBoss.
Pertanto è necessario utilizzare la versione 5 o 4 dell’application server.

La prima cosa da fare è scaricare il JDK, NetBeans e JBoss 5.0.1 GA.

Va installato sia il JDK sia NetBeans.
Poi è necessario impostare come variabile d’ambiente il percorso del jdk.
JAVA_HOME deve indicare la cartella di installazione del Java Developement Kit.

L’archivio zip che contiene JBoss 5.0.1 GA va scompattato in una cartella e va impostata la variabile d’ambiente JBOSS_HOME associandole la cartella dove è stato estratto il contenuto del file zippato.

A questo punto avviare NetBeans e andare nel menù Tools > Server.
Premere il pulsante in basso a sinistra con la scritta “Add Server”.
Dall’elenco che apparirà selezionare la voce “JBoss Application Server” e premere “Next”.
Indicare il percorso dove si trovano i file di JBoss. Poi proseguire.

Se dovesse apparire il messaggio “Provide a valid Jboss Application Server 4 or 5 location” la cartella indicata non contiene JBoss oppure si sta usando una versione troppo recente di JBoss.

Ora l’application server è gestibile usando NetBeans e le varie operazioni di sviluppo saranno più rapide rispetto alla gestione manuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *