Virtualizzazione

La virtualizzazione è una tecnologia che consente di eseguire contemporaneamente su un solo computer più sistemi operativi garantendo nei limiti del possibile l’isolamento di questi ambienti.
Un sistema di virtualizzazione include un nuovo strato software chiamato virtual-machine monitor (VMM). Il principale ruolo del VMM è vagliare l’accesso alle risorse della piattaforma ospitante,  al fine di rendere condivisibili le risorse tra i vari sistemi operativi ospiti (detti guest). Il VMM presenta ad ogni guest un insieme di interfacce virtuali che costituiscono una macchina virtuale (virtual machine).
Ultimamente c’è molto interesse sulla virtualizzazione grazie anche ai benefici resi possibili dalla tecnologia:

  • Portare diversi sistemi operativi su un unico calcolatore, semplificando l’infrastruttura.
  • Risparmiare energia elettrica (meno server accesi e riduzione dello spreco dell’energia)
  • Provare versioni non definite di programmi in un ambiente isolato.
  • Eseguire software legacy che non funziona su macchine recenti.

Purtroppo la virtualizzazione riscuote un forte interesse grazie anche al fatto che è diventata la moda del momento.
Prima di acquistare hardware e software spesso molto costosi, è utile valutare quale soluzione possa essere la più adatta alle proprie esigenze, ma soprattutto capire se i vantaggi derivati compensano i maggiori oneri che una soluzione di virtualizzazione nonostante tutto comporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *