SSD OCZ Core Series SATA II 2.5 pollici

Un dispositivo a stato solido (SSD) è una periferica di archiviazione dati che utilizza la memoria a stato solido per la immagazinare dei dati persistenti ovvero che non si cancellano se manca la corrente; si possono notare delle analogie con i drive USB detti anche chiavette USB o USB pen.

Image

Un SSD emula un’ interfaccia di un tradizionale disco rigido, così si può facilmente sostituire un hard disc magnetico con un SSD. Per memorizzare i dati un disco SSD fa uso di chip di tipo SRAM o DRAM e non di chip usati all’interno delle chiavette USB (memoria flash).

L’ utilizzo originale dell’espessione “a stato solido” ( termine preso dalla fisica che si occupa degli stati solidi) si riferisce all’uso di dispositivi a semiconduttore, anziché di valvole termoioniche, ma in questo contesto, è stata adottata per evidenziare la differenza tra un hard disc magnetico/meccanico che è composto da parti in rotazione mentre un SSD non possiede componenti in movimento.
Infatti grazie l’assenza di parti in movimento, le unità a stato solido sono meno fragili dei dispositivi magnetici e meccanici come i tradizionali hard disk, in più sono silenziose (a meno che non venga usata una una ventola di raffreddamento opzionale) e fanno registrare tempi di latenza e d’accesso molto bassi.

Caratteristiche del SSD CORE SERIES OCZ SATA 2

Il SSD CORE SERIES di OCZ si posiziona in una fascia media sia di prezzo sia per prestazioni.
OCZ, grande produttore conosciuto per le memorie RAM, posiziona il disco a stato solido nella fascia “Mainstream Solid State Drives”.
La CORE SERIES di OCZ prevede 3 tagli: 32(30) GB, 64(60)GB, 128 (120)GB
I nomi dei modelli sono: Core 32GB – OCZSSD2-1C32G per il ssd da 30 GB, Core 64GB – OCZSSD2-1C64G per il ssd da 60 GB e Core 128GB – OCZSSD2-1C128G per l’unità da 120 GB.
Le velocità in lettura dichiarate sono fino a 143 MB/sec mentre il scrittura 93 MB/sec.
Il tempo d’accesso casuale(seek time) indicato dal produttore è inferiore ai 0,35ms
La temperatura operativa indicata varia dai -10°C ai 70°C.

Recensione del SSD da 120 GB (oczssd2-1c128g)

Ho avuto l’opportunità di provare e utilizzare sul mio portatile DELL Inspiron 6400, l’unità SSD da 120 GB.
La prima cosa da asserire è la dimensione reale del disco SSD: sebbene sul sito di OCZ sia indicato nel nome del dispositivo il numero 128, la dimensione reale del disco è 120 GB che poi diventano 112 GB

Image

Vediamo come si comporta il SSD con HD Tach 3.0.4.0, uno dei benchmark più usati per testare gli hard disc:

Image
(cliccare sull’immagine per vederla in una risoluzione migliore)

Il tempo d’accesso casuale registrato è di 0,4 millisecondi, mentre la velocità di lettura media è intorno ai 95,2 megabyte al secondo.
Test eseguiti su Windows XP (che certamente non è ottimizzato per le SSD).

Ecco un test eseguito con ATTO benchmark:

Image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *