Kaspersky Internet Security 2013

L’anno scorso avevo inserito la recensione del “vecchio” Kaspersky Internet Security (KIS), suite di software che comprende un po’ di tutto: antivirus, firewall, controllo familiare (parental control), antispyware, blocco banner pubblicitari…
Come software antivirus e firewall, Kaspersky Internet Security 2013 è uno dei migliori: riconosce moltissimi virus specialmente gli ultimi usciti grazie anche ai periodici aggiornamenti che vengono fatti durante il giorno. Infatti non è sufficiente aggiornare il proprio antivirus una volta al giorno per essere al riparo dei nuovi malware perché di tanto in quanto compare qualche virus particolarmente aggressivo che è in grado di danneggiare seriamente i file salvati nel nostro PC.
Questo aspetto veramente importante che rendono Kaspersky Internet Security uno dei migliori software per la protezione porta anche un piccolo svantaggio: diciamo che Kaspersky Internet Security 2013 è un po’ pesante per il computer. Rispetto ad altri software, si percepisce un po’ di lentezza nel sistema operativo quando, specialmente, si aprono dei file.


Questo comunque non è un gravissimo problema perché è possibile attivare la modalità game che consente di alleggerire il carico di lavoro; quando si gioca ad un videogame e si necessitano prestazioni elevate si può ridurre la pesantezza dei controlli fatti da Kaspersky Internet Security 2013.

La versione meno costosa di Kaspersky Internet Security 2013 è Kaspersky Antivirus 2013 (KAV). Per chi ha Windows 7 probabilemente non avrà bisogno anche di Internet Security, visto che in questo sistema operativo il firewall è decisamente più avanzato di quello su Windows XP. Per quest’ultimo sistema operativo, mi sento di raccomandare la versione Kaspersky Internet Security 2013 che costa un po’ di più ma protegge anche dai tentativi di sfruttare eventuali reti wireless. Su Internet si possono trovare dei siti che vendono i seriali di Kaspersky Internet Security 2013 o codici d’attivazione di Kaspersky Antivirus 2013 anche a prezzi molto bassi partendo da una 15 di euro per una licenza di KAV 2013 o 20 euro per KIS 2013.
Se desiderate migliorare le prestazioni del computer dopo aver installato Kaspersky Internet Security 2013, vi consiglio di deframmentare il disco, cancellare dei file temporanei e svuotare il cestino periodicamente.

Kaspersky Safe Money

La novità di quest’anno è sicuramente Safe Money.
Se ci si collega ad un sito di pagamenti online come PayPal viene aperta una nuova finestra del browser e la connessione passa per i server di Kaspersky controllando che non vi siano malware che tentano di catturare informazioni preziose come password e altre credenziali.


Personalmente trovo questa funzionalità un po’ scomoda e in alcuni casi non funziona molto bene perché una volta fatto un pagamento solitamente si viene reindirizzati verso il sito dove si è fatto l’acquisto, ma essendo il browser isoltato, non si riesce a tornare indietro.
Forse non vi è chiaro, mi spiego meglio, quando si compera un oggetto bisogna avere fatto il login sul sito. Se non siamo loggati ovviamente non viene mostrato il nostro account, il pagamento viene effettuato in una finestra isolata e quindi ci si ritrova non loggati.
La modalità Safe Money introdotta con Kaspersky Internet Security 2013, e presente pure in Kaspersky Antivirus 2013, può essere disattivata facilmente se non vi sembra comoda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *