Requisiti di sistema per Microsoft Flight Simulator 2020


Aggiornato 3 ottobre 2020 – Ad agosto di quest’anno, la casa madre ha rilasciato una nuova release: Microsoft Flight Simulator 2020 (FS 2020) per sistemi Windows.

Sono passati veramente molti anni dall’ultima versione di Microsoft Flight Simulator, Microsoft Flight Simulator X detto anche FSX o FS10.

Flight Simulator 2020 è disponibile in più versioni: quella più economica, ossia la versione standard, mette a disposizione meno aerei e gli aeroporti sono meno dettagliati delle versioni superiori. Il mio suggerimento è quello di puntare alla versione più accessoriata.

Il videogame è acquistabile presso il Windows Store: https://www.microsoft.com/it-it/p/microsoft-flight-simulator-standard-preorder/9nxn8gf8n9ht

In alternativa per provare il videogame, senza dover spendere molto, è l’acquisto dell’Xbox Game Pass. Questo, per circa 10 euro al mese in abbonamento, offre l’accesso a centinaia di giochi tra cui FS2020.

Per giocare a Flight Simulator è necessario usare Windows 10 (64 bit) versione 1903, ma è meglio installare tutti gli aggiornamenti disponibili. Sfortunatamente è necessario avere una connessione ad Internet per giocare.

Ecco la lista dei requisiti per giocare a Microsoft Flight Simulator 2020 che sono indicati da Microsoft:

Requisiti minimi Flight Simulator 2020:

  • CPU: AMD Ryzen 3 1200 oppure Intel Core i5 4460
  • GPU: Radeon RX 570 oppure Nvidia GTX 700
  • RAM della scheda video: 2 GB
  • RAM: 8 GB
  • Spazio su hard disc: 150 GB
  • Velocità Internet: 5 Mbps (0,6 MB/s)

Requisiti consigliati:

  • CPU: AMD Ryzen 5 1500X oppure Intel Core i5 8400
  • GPU: Radeon RX 590 oppure Nvidia GTX 970
  • RAM della scheda video: 4 GB
  • RAM: 16 GB
  • Spazio su hard disc: 150 GB
  • Velocità Internet: 20 Mbps (2,5 MB/s)

Requisiti ideali per FS 2020:

  • CPU: AMD Ryzen 7 2700X o Intel Core i7 9800X
  • GPU: Radeon VII oppure Nvidia RTX 2080
  • RAM della scheda video: 8 GB
  • RAM: 32 GB
  • Spazio su hard disc: SSD da 150 GB
  • Velocità Internet: 50 Mbps (6,3 MB/s)

Come possiamo osservare requisiti necessari per far girare bene Flight Simulator 2020 non sono esagerati, ma se vogliamo dettagli ultra è opportuno predisporre di un computer di fascia alta. Per chi intende comperare un nuovo PC consiglio caldamente di scegliere una configurazione come quella indicata, se il budget non consente una spesa maggiore di 1000 euro. Con questa configurazione sarà possibile giocare con un dettaglio High e con una risoluzione 1920×1080 (Full HD) ad un frame rate superiore ai 60 fps:

CPU: Intel Core i5-10400F (circa 175 euro)
GPU: MSI GeForce GTX 1660 SUPER VENTUS XS OC 6GB (circa 225 euro)
RAM: 32 GB (2 X 16 GB) Corsair Vengeance DDR4-3200 CMK32GX4M2B3200C160 (circa 130 euro)
SSD: M.2 da 500 GB (circa 65 euro)
Scheda madre: ASUS TUF GAMING B460-PLUS (circa 130 euro)
Alimentatore: be quiet! System Power 9 da 600W (circa 65 euro)
Case: Corsair 110Q ATX (60 euro)

Totale: 850 euro.

Consigli per massimizzare le prestazioni di FS2020

Se volete migliorare le performance di Flight Simulator 2020 vi suggerisco di installare il driver 452.06 WHQL, per chi possiede una scheda video Nvidia. Mentre per chi possiede una scheda AMD aggiornare il driver almeno alla versione 20.8.2. Entrambi i driver contengono delle fix per massimizzare le performance delle rispettive schede grafiche. Penalizzano le performance driver più vecchi.

Prima di installre i driver, si consiglia di rimuovere il driver precedente installato (con Display Driver Uninstaller) e poi di installare quello per la propria GPU.

Per aumentare le prestazioni di FS2020, è opportuno attivare in Windows 10 anche la modalità gioco, in maniera da priorizzare l’allocazione delle risorse al videogame anzichè alle routine del sistema.

Per attivarela basta andare in Impostazioni quindi cliccare sull’icona Giochi.

Cliccando su Modalità gioco nella colonna di sinistra si dovrà quindi attivare l'”interruttore” Usa modalità gioco.