Virtual PC 2007

Dopo aver provato alcuni software per la virtualizzazione ecco recensito quello proposto da Microsoft agli utenti desktop.

L’installazione di Virtual PC 2007 fila liscia su Windows XP SP2, il file setup.exe ( circa 30 MB) si può scaricare dalla rete.
Per avviare il programma si può usare la voce presente all’interno del menù programmi del menù avvio.
Parte, così, la modalità guidata per la creazione di una virtual machine.

creazione nuova vm virtual pc

Scegliendo di costruirne una nuova è richiesto un nome. La virtual machine verrà memorizzata nella cartella Macchine virtuali posta nella directory Documenti dell’utente.
I sistemi operativi ufficialmente installabili sono: Windows 98, Windows Xp, Windows 2000, Windows NT, Windows Vista, Windows 2000 server, Windows NT Server, Windows 2003.
Tuttavia è possibile adoperare anche delle distribuzioni GNU/Linux: OpenSUSE, Debian Etch, Fedora…
Scelto un sistema operativo che funziona, si può iniziare la preparazione della VM.
Indicare la quantità di ram utilizzabile dalla macchina virtuale: è consigliabile non superare 1/4 della memoria ram in dotazione al computer.
Poi è necessario creare un’immagine disco, alla quale verrà assegnata l’estensione vhd, dove sarà installato il sistema operativo. Per fare delle prove vanno bene 5 GB.

schermata principale virtual pc 2007

Terminata la procedura, cliccando sul pulsante “Impostazioni” nella schermata principale di Virtual PC 2007, si possono modificare alcune caratteristiche dela virtual machine.
Tra queste funzioni, si possono creare delle cartelle condivise tra computer e virtual machine per scambiarsi rapidamente dei file; però questo è possibile solo installando nel sistema operativo “Virtual Machine Additions”.
Inseriamo il CD o DVD di un sistema operativo e avviamo premendo “Avvia”. Se il supporto ottico non parte automaticamente, basta cliccare sulla piccola immagine del CD in basso a sinistra nella schermata della virtual machine e indicare “Utilizza unità fisica” …

Si proceda, quindi, all’installazione del sistema operativo sulla macchina.
Se non si possiede un processore con le estensioni per la virtualizzazione (VT-x o AMD-VT), il tempo di installazione può essere anche cinque volte superiore di quello normale.

virtual pc 2007 windows xp

Per realizzare delle reti tra le virtual machine si può ricorrere a 5 soluzioni. Con il metodo “solo locale” le machine virtuali possono scambiarsi pacchetti fra di loro ma non possono inviarne all’host, mentre con “connessione di rete condivisa” la virtual machine può adoperare molte risorse TCP/IP presenti sull’host (può ad esempio colegarsi ad Internet). Con “Scheda di rete nel computer fisico” la macchina virtuale è come se fosse un host della rete locale, l’assegnamento dell’indirizzo IP segue la modalità dell’assegnamento disponibile per le altre macchine della rete (DHCP o manuale che sia).
Si può adoperare “Scheda Microsoft Loopback” per creare una rete senza utilizzare schede di rete fisiche adoperando il lookback. L’ultima possibilità prevede nessuna conessione.

56 pensieri riguardo “Virtual PC 2007

  1. valent ha detto:

    Hai installato gli aggiornamenti del sistema operativo almeno fino al service pack 2?
    Credo serva anche Windows Installer 3 (che puoi scaricare dal sito degli aggiornamenti di Windows).

  2. steve ha detto:

    Ciao valent, Virtual PC 2007 è compatibile con Win 7 Home Premium? Posso installarla su quel sistema operativo?
    Grazie.

  3. steve ha detto:

    E’ possibile installare virtual pc 2007 su windows 7?
    E su windows XP Home edition?
    Grazie.

  4. valent ha detto:

    Sì è possibile installare Virtual Pc 2007 su Windows XP e anche su Win7.

  5. steve ha detto:

    Innanzitutto scusa per il doppio post, ma il giorno dopo non vedendo pubblicato il primo pensavo non fosse stato inserito.
    Grazie per la risposta, su Win Xp Home l’ho già provato e, a parte il messaggio iniziale che dice che il sistema operativo host non è supportato, funziona benissimo. Su win 7 devo ancora provarlo, ma da quello che ho letto su internet sembra che per questo sistema operativo sia compatibile solo Windows virtual pc e non virtual pc 2007. Dici che posso rischiarmi ad installarlo lo stesso senza “incasinare” Win 7? (P.S. Win 7 versione Home premium).

  6. valent ha detto:

    Prova a scaricare Virtual PC 2007 e a cliccarci sopra. Se non si avvia l’installazione allora prova con VirtualBox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *