Installare Docker su Ubuntu 16.04 Xenial Xerus

In questo tutorial vedremo come installare la versione ufficiale di Docker su Ubuntu 16.04 Xenial Xerus in maniera semplice e veloce.

Incluso in Ubuntu 16.04 Xenial Xerus è già disponibile la versione 1.6.1 di Docker pacchettizzata per la distribuzione, tuttavia in questo articolo scopriremo come installare la versione disponibile sul sito di docker.com che è più aggiornata.

Ubuntu XenialL’installazione è piuttosto facile: la prima cosa da fare è quella di aggiornare la lista dei pacchetti della propria distribuzione.

apt-get update

Poi aggiungere la chiave del repository di Docker sul proprio sistema operativo.

sudo apt-key adv –keyserver hkp://p80.pool.sks-keyservers.net:80 –recv-keys 58118E89F3A912897C070ADBF76221572C52609D

Creare il file docker.list
sudo nano /etc/apt/sources.list.d/docker.list

In questo file possiamo inserire i repository ufficiali di Docker: abbiamo la possibilità di scegliere i pacchetti main (quelli stabili) oppure i pacchetti testing.

Aggiungiamo la seguente riga se desideriamo i pacchetti stabili:

deb https://apt.dockerproject.org/repo ubuntu-xenial main

mentre inseriamo quest’altra se preferiamo quelli di testing:

deb https://apt.dockerproject.org/repo ubuntu-xenial testing

 

A questo punto, salvare il file e aggiornare la lista dei pacchetti:

sudo apt-get update

Per assicurarsi che la configurazione sia ok, lanciare il seguente comando

sudo apt-cache policy docker-engine

L’output del comando dovrebbe mostrare alcuni dati relativi a docker come la versione installata oppure quella candidata (cioè quella installabile).

Ora installiamo Docker

sudo apt-get install docker-engine

Aggiungiamo il nostro utente alla lista di quelli autorizzati ad usare Docker, avendo cura di sostituire vale col proprio username:

sudo usermod -aG docker vale

Per capire se tutto è ok, lanciamo il comando:

sudo docker info

 

Attivare OverlayFS per Docker su Ubuntu 16.04 Xenial Xerus

Questo passaggio è del tutto facoltativo, ma vi permette di utilizzare Docker con un driver e un filesystem diversi da quelli standard.

Se lo desiderate potete utilizzare un disco differente per le immagini e i container di Docker. Supponiamo vogliate mantenere separato il filesystem di root da quello delle immagini e dei container.

Partizionate il disco nuovo, creando una nuova partizione sostituendo sdb con il device che avete deciso di destinare a Docker:

sudo fdisk /dev/sdb

Una volta creata la partizione, formattarla con il formato ext4.

sudo mkfs -t ext4 /dev/sdb1

Creiamo la cartella /var/lib/docker/overlay

sudo mkdir -p /var/lib/docker/overlay

Ora inseriamo nel file /etc/fstab le informazioni necessarie affinchè il disco venga montato nella cartella ad ogni riavvio di Ubuntu 16.04.

sudo nano /etc/fstab

Aggiungiamo la riga

/dev/sdb1 /var/lib/docker/overlay   ext4    defaults,nofail        0       2

Ricordiamoci di sostituire /dev/sdb1 con la partizione creata per Docker oppure con l’UUID assegnato a tale partizione. Si può scoprire l’UUID usando il comando:

sudo blkid

Vi mostro come è fatto il mio file /etc/fstab dopo la modifica:

Docker etc fstab

A questo punto effettuiamo il mount del filesystem.

sudo mount -a

Poi apriamo il file /etc/default/docker per indicare di usare overlay e la cartella personalizzata.

sudo nano /etc/default/docker

Inseriamo in fondo al file la seguente linea:

DOCKER_OPTS=”-s overlay -g /var/lib/docker/overlay”

etc default docker

Salviamo il file.

Riavviamo Docker.

sudo service docker restart

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *