Usare un’immagine di QEMU su VMware



E’ possibile usare una macchina virtuale creata con QEMU in VMware. In breve: occorre convertire l’immagine di QEMU in formato vmdk e poi creare un file di configuazione .vmx adatto alla virtual machine.
Per effettuare una conversione, è necessario che il disco virtuale non sia un disco delle differenze ovvero non deve appoggarsi ad un’immagine base. Continua a leggere

Creazione di virtual machine per Xen

xen logoIn questa guida si crea un domU con OpenSuse, ma è possibile variando qualche impostazione adoperare anche altre distribuzioni.

Preliminari

Scegliere un computer con una buona dotazione di ram. Con 512 MB si può usare agevolmente un domU, con interfaccia testuale.
Installare una distribuzione a scelta che supporti anche Xen (Debian, OpenSuse, Fedora, Ubuntu…), perciò durante la procedura di installazione indicare di voler usare xen.
Installare in una partizione con un filesystem comune (ext3, reiserfs) OpenSuse 10.2 senza desktop environment ma solo testuale e scegliere i pacchetti desiderati. Continua a leggere

Aumentare le dimensioni di un’immagine di Qemu

Come aumentare la dimensione di un’immagine qcow, qcow2, raw che usa NTFS


Questo articolo spiega il modo di aumentare un’immagine disco in formato qcow, qcow2 o raw che contiene una partizione avviabile NTFS o FAT32. Fare una copia di backup, prima di eseguire la procedura.

La prima cosa da fare è convertire l’immagine dal formato qcow o qcow2 al formato raw.

$ qemu-img convert -f qcow imma.img -O raw hda.img

Per eseguire il prossimo passaggio bisogna essere root, questo serve per aumentare la dimensione del file hda.img. Un settore ha dimensione 512 byte, per cui 512 va diviso con il numero di byte della dimensione desiderata. Es: 10 GB = 10737418240 byte quindi 10737418240/512 = 20971520; il numero uscito va assegnato a seek.

Continua a leggere