Ripristino da una corruzione dello schema mysql


tables_in_mysqlAnche se il formato della tabella di MySQL è molto affidabile (tutte le modifiche a una tabella fatta da un’istruzione SQL sono scritti prima l’istruzione restituisce), è ancora possibile ottenere tabelle danneggiate se uno qualsiasi dei seguenti eventi:

  •      Il processo mysqld viene fermato nel bel mezzo di una scrittura nel DB.
  •      Un blocco improvviso dovuto allo spegnimento del computer o a guasti hardware.
  •       Si sta utilizzando un programma esterno (come myisamchk) per modificare una tabella che viene modificata dal server allo stesso tempo. Può succedere che importando un dump esportato di MySQL, lo schema mysql si corrompa in modo anche non evidente al momento.

Questo evento può essere scoperto anche a distanza di giorni se la corruzione avviene in parti non vitali del database.
Un effetto che si può addebitare ad una corruzione del database di MySQL è l’impossibilità di fare un grant dei privilegi anche con l’utente root con tutti i flag abilitati per farlo. Continua a leggere

Salvare un database di Mysql

MySQL è un ottimo programma per database ed è anche molto usato. La maggior parte dei siti web si appoggiano a MySQL per salvare i dati: ad esempio WordPress memorizza gli articoli, le impostazioni e i commenti proprio in un DB di MySQL. In questo modo un database diventa anche importante: immaginate di aver scritto centinaia di post nel vostro blog e tutto ad un tratto il database si danneggia e tutto va perso. Cosa fare per evitare questo serio problema? Fare un backup del database. Vediamo come…

Continua a leggere

Backup di MySQL

La maggior parte dei siti web fanno uso di un database per memorizzare i contenuti, gli articoli o i post. Se si usa WordPress, VBulletin, PhpBB…il database nel quale vengono salvati i dati è MySQL.

Ogni tanto è bene effettuare un salvataggio di tutte le informazioni contenute così da poter ripristinare i dati se succede qualcosa.

Ecco i passaggi per fare un backup di MySQL, comprimere il file restituito e metterlo in una posizione dove è facile scaricarne il contenuto. Continua a leggere