RoundCube Software per WebMail

Possedete una vps o un server dedicato? Vorreste poter inviare e ricevere messaggi di posta elettronica usando il vostro dominio senza dover configurare un client di posta come Thunderbird o Outlook Express?

RoundCube è un software scritto in PHP che permette la gestione della posta elettronica via web (la cosidetta WebMail). A differenza dei famosi SquirrelMail e Horde, RoundCube ha un’interfaccia web basata su ajax veramente molto curata.

Se si usa PostFix probabilmente si è a conoscenza del fatto che il web server impedisce agli utenti di inviare le mail così come PostFix è configurato di default. Le mail possono essere inviate ma solo se originate in localhost.

Roundcube, così come gli altri software di WebMail, permette di aggirare questo problema.

Il software si può scaricare a questo indirizzo: http://roundcube.net/download

Se possibile scegliere una versione stable (stabile).

Installazione di RoundCube

Creiamo un virtualhost dedicato a roundcube e un utente con un gruppo per la webmail.

Creiamo la directory dove sarà posto il sito:

mkdir -p /var/www/roundcube

Aggiungiamo un gruppo chiamato roundcube:

groupadd roundcube

Creiamo un utente alla quale viene assegnata nessuna shell:

useradd -s /bin/false -d /var/www/roundcube -m -g roundcube roundcube

Assegniamo il proprietario della cartella del sito di roundcube invece che root.

chown roundcube:roundcube /var/www/roundcube

Entrare nella cartella predisposta per roundcube:

cd /var/www/roundcube

Scaricare l’archivio di roundcube e porlo nella directory e scompattarlo col comando:

tar zxvf roundcube*.tar.gz

Cancellare l’archivio col comando:

rm roundcube*.tar.gz

Poi spostare i file estratti direttamente nella cartella /var/www/roundcube:

cp –r roundcube* .

Ora eliminare il contenuto della cartella duplicata:

rm –r roundcube*

Installare nella macchina virtuale pear e il supporto a MDB2 (con Debian o Ubuntu):

# apt-get install pear

# pear install MDB2_Driver_mysql

Creare un file per il virtualhost:

nano /etc/apache2/sites-available/roundcube

All’interno del file metterci questo testo avendo cura di sostituire roundcube.sito.xz con il dominio e con la cartella appropriata:

<VirtualHost *:80>

ServerAdmin amministratore@sito.xz

ServerName /roundcube

ServerAlias roundcube.sito.xz

DocumentRoot /var/www/roundcube

<Directory /var/www/roundcube>

Options FollowSymLinks -Indexes

AllowOverride All

</Directory>

ErrorLog /var/log/apache2/roundcube_error.log
CustomLog /var/log/apache2/roundcube_custom.log combined
</VirtualHost>

Premere poi i tasti CTRL+O per salvare e CTRL+X per chiudere nano.

Abilitare il nuovo virtualhost:

# a2ensite /etc/apache2/sites-available/roundcube

Riavviare il web server apache col comando:

# /etc/init.d/apache restart

Posizionarsi nella cartella SQL contenuta in roundcube:

cd /car/www/roundcube/SQL

E’ necessario creare un database per mysql (ma c’è la possibilità di usare postgress o sqlite):

# mysql –u root –p

Ed inserire la password di root di mysql.

All’interno del prompt di mysql inserire queste righe avendo cura di cambiare la password (beKb02Zp0M4gXykNbbWRuJzzI) inserendone una difficile da annotare perché servirà più avanti:

CREATE USER ‘roundcube’@’localhost’ IDENTIFIED BY ‘beKb02Zp0M4gXykNbbWRuJzzI’;

CREATE DATABASE roundcubemail;

GRANT ALL PRIVILEGES ON roundcubemail.* TO ‘roundcube’@’localhost’;

use roundcubemail;

SOURCE mysql.initial.sql;

FLUSH PRIVILEGES;

Configurare RoundCube

Copiare nella barra degli indirizzi del proprio browser http://sito.xz/roundcube/installer/, dove sito.xz va sostituito con il dominio inserito nel file di configurazione di apache.

2 pensieri riguardo “RoundCube Software per WebMail

  1. Uso anche io Roundcube, è davvero un sistema di gestione della posta molto pratico. Ma è possibile integrarvi un’agenda?

  2. Stefano ha detto:

    Si certo.
    Puoi agganciarlo ad un LDAP (o AD) oppure una rubrica basata su MySql.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *