Calcolare le rate di un mutuo in Java

Come si fa a calcolare la rata mensile di un mutuo?

Conoscere a quanti euro al mese si dovrà rinunciare per pagare un prestito non è proprio facile né immediato. E’ d’obbligo almeno l’uso di una calcolatrice, ma anche una “semplice” applicazione Java può facilmente bastare.

La classe Main permette di calcolare a quanto ammontano le rate di un mutuo.

double calcolaRataMutuo(int importo, int anni, double tasso)

La funzione calcolaRataMutuo richiede tre argomenti: l’importo (un intero) è la cifra che si vuole richiedere, anni corrispondono al numero di anni per i quali si vuole spalmare il pagamento delle rate del mutuo.



Tasso (double ovvero un decimale) corrisponde al tasso effettivo, il TAEG, applicato al mutuo: se il tasso TAEG è il 5% il valore da immettere è 0.05 (attenzione, Java usa il punto come separatore decimale).

Ciò che la funzione restituisce è il valore decimale della rata mensile.

public class Main {

double calcolaRataMutuo(int importo, int anni, double tasso){
int mesi = 12; //numero delle rate che si vogliono pagare
//in un anno (se il valore è 12 una al mese)
int numeroRate= mesi* anni; //numero delle rate da pagare
//prima di estinguere il mutuo
double temp = Math.pow(1 + (tasso/mesi),(numeroRate));
//esegue la funzione potenza inclusa nelle classi Java
return importo*(temp)*(tasso/mesi)/(temp-1);
}
public static void main(String[] args) {
Main m = new Main();
double a = m.calcolaRataMutuo(100000,10,0.04);
System.out.println(“La rata è di: ” + a + ” euro.”);
}

}

La classe calcola e visualizza in console quanto costa una rata di un mutuo. Nel codice che si trova sopra è stato inserito un importo di 100.000 euro da pagare in 10 anni con un TAEG al 4%. Ovviamente il ragionamento funziona col tasso fisso, con un tasso variabile è un’altra questione.

Col tasso fisso è facile mentre con quello variabile bisogna calcoare rata per rata applicando il tasso praticato dalla banca mese per mese. Sicuramente il tasso fisso permette di avere sempre in mente quello che si dovrà rimborsare mentre per il variabile è imprevedibile: si può arrivare a pagare poco se l’economia gira bene e a pagare anche più del doppio se le cose vanno male.

Un pensiero riguardo “Calcolare le rate di un mutuo in Java

  1. pansotta ha detto:

    molto utili queste informazioni,ne farò buon uso. grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *